][

The Jimi Hendrix Experience ][ Electric Ladyland

Posted in Recensioni by eccessivopostmoderno on 5 novembre 2008
200px-jimihendrix-ell

1968, Reprise
Seattle, Washington, USA us.png / London, Inghilterra england.png
Produttore: Jimi Hendrix

www.jimihendrix.com
Ecco cosa succede quando droga e musica si combinano in modo eccellente. Non solo questo album è una pietra miliare in ambito rock, ma il terzo ed ultimo (siamo nel 1968, Hendrix entra tristemente nel ‘Club 27’) lavoro di Jimi primeggia portando l’EXPERIENCE al limite organico di psichedelia, blues, funk, r’n’r, r’n’b. In seguito all’abbandono del produttore e dei musicisti, il talento, ora svicolato, reinventa in un colpo solo tecniche, mix, cori e registrazione, perdendosi in indimenticabili jam session.
Tagged with: , , ,

In This Moment ][ The Dream

Posted in Recensioni by PartyAnimal on 9 ottobre 2008

2008, Century Media
Los Angeles, California, USA us.png
Produttore: \

www.myspace.com/inthismoment “Forever”
In qualche modo era prevedibile la brusca virata del combo californiano dal metalcore degli esordi verso lidi mainstream; quello che delude è essenzialmente la riduzione ai minimi storici dei caratteristici scream al vetriolo di Maria Brink. Le vocals core quasi scomparse fanno posto a melodie sempre più catchy comunque apprezzabili, che però, come succedeva negli episodi di stampo alternative del precedente Beautiful Tragedy, risultano alla lunga monotone e fanno perdere alla band parte del suo fulgore e originalità.
Tagged with: , ,

Motörhead ][ Motörizer

Posted in Recensioni by metallic4xel on 8 settembre 2008

2008, Steamhammer/SPV
Londra, Inghilterra england.png
Produttore:
Motörhead & Cameron Webb

www.myspace.com/motorhead Intervista alla band
Il 20esimo studio album marchiato dallo Snaggletooth non ci sconvolge, non rompe gli schemi e non ci lascia a bocca aperta, ma la proposta nemmeno tradisce i fan del Rickenbacker di Lemmy, dello schiacciasassi Mikkey Dee e dell’incisivo Phil Campbell. Il disco batte sullo stomaco al solito con pezzi come “Runaround Man” e “Rock out”, intermezzando canzoni non proprio di grande spessore; tutto sommato però il risultato è vibrante, quadrato e piacevole. Nient’altro che: “We are Motörhead – born to kick your ass!”.
Tagged with: , ,

Avantasia ][ The Scarecrow

Posted in Recensioni by PartyAnimal on 3 aprile 2008
200px-avantasia-thescarecrow.jpg

2008, Nuclear Blast
Fulda, Germania de.png
Produttore: Sascha Paeth, Tobias Sammet

www.tobiassammet.com
Il terzo capitolo del progetto Avantasia sancisce la rottura dalla Metal Opera intraprendendo una direzione sfacciatamente rock (svolta predetta peraltro dal nuovo corso in casa Edguy): ed ecco a dar man forte al vocalist teutonico nomi del calibro di Eric Singer (KISS) alla batteria e Alice Cooper tra le voci (gli altri guest sono comunque notevoli, in primis Jørn Lande e Amanda Sommerville). Tra ballad romantiche, cavalcate anthemiche e reminiscenze power, l’album si rivela palesemente ruffiano, ma ricco di hook a cui è arduo sottrarsi.

(more…)

Tagged with: , , ,

David Lee Roth ][ Eat ‘Em and Smile

Posted in Recensioni by PartyAnimal on 17 gennaio 2008
200px-eat_em_and_smile_cover.jpg

1986, Warner Bros.
Bloomington, Indiana, USA us.png
Produttore:
Ted Templeman

www.davidleeroth.com
Dopo aver abbandonato i Van Halen il camaleontico vocalist dell’Indiana riesce a surclassare la propria ex-band sfornando una pietra miliare accompagnato da un super gruppo: Steve Vai, Billy Sheehan, Gregg Bissonette, oltre al produttore dei Van Halen stessi. I dialoghi tra l’ugola di Diamond Dave e la chitarra di Vai sono da annali della musica, le cavalcate (“Shyboy” su tutte) serviranno da plot per la futura all-star-band di Sheehan, i Mr. Big. Non è tutto: il pazzo DLR si trova a suo agio anche nei pezzi espressamente Swing e Blues. Da urlo. Woah!

(more…)

Tagged with: ,

Benedictum ][ Uncreation

Posted in Recensioni by metallic4xel on 11 gennaio 2008
200px-benedictum-uncreation.jpg

2006, Locomotive
San Diego, California, USA us.png
Produttore:
Jeff Pilson (ex Dio)

www.myspace.com/benedictum
Uno scintillante debutto, esaltato da una strabordante e corposa Veronica Freeman che con la sua sorprendente voce dona la marcia in più ad una band sanguigna. Le sei corde di Pete Wells eruttano riff a ripetizione per creare un ritmo incalzante, riportandoci ai fasti di Priest e Sabbath, anche grazie a due cover. Sarà che un Dio veglia e controlla, ma il disco è ricco di adrenalina che scorre a 200 bar nelle vene; i Benedictum si lanciano nella mischia con risolutezza, pur pescando a piene mani dal glorioso passato dell’Heavy.

(more…)

Tagged with: , ,

Motörhead ][ Hammered

Posted in Recensioni by metallic4xel on 29 dicembre 2007
200px-motorhead-hammered.jpg

2002, Sanctuary
Londra, Inghilterra england.png
Produttore:
Motörhead, T. Panunzio, C. Reed, Lemmy

www.myspace.com/motorhead
Hammered, potente e trascinante, segue gli stilemi classici di Lemmy e compagni, quindi non delude. Canzoni come “Walk a Crooked Mile” e “Down the Line” già dal primo ascolto si imprimono nella mente, diventando a tutti gli effetti nuovi classici della sconfinata discografia Motorheadiana. Il dominio di Lemmy dietro a microfono e basso, aggiunto all’usuale solidità espressa da Mikkey Dee e Phil Campbell, permettono al trio britannico di non mostrare nemmeno una venatura di ruggine sul loro “Iron Fist”.

(more…)

Tagged with: , ,

Meldrum ][ Blowin’ The Machine

Posted in Recensioni by metallic4xel on 21 dicembre 2007

2007, Frontiers
Svezia se.png / Los Angeles, California, USA us.png
Produttore:
\

www.myspace.com/meldrumrocks
Graffiante e suonato con l’anima, cosa fondamentale in un album di genuino heavy metal: queste 3 ragazze internazionali mostrano un carattere di ferro, derivato da una scheggia del pesante “Iron Fist” di Lemmy & Co. Con un padrino come Zakk Wylde e con ospite alla batteria Gene Hoglan, il risultato è indubbiamente un album ricco di riff catchy, buoni assoli e canzoni che si snocciolano con una eleganza soffocante. Un disco discreto che lascia un gusto amarognolo in bocca, unito a qualche minuto di iperglicemia però molto gradita.

(more…)

Tagged with: , ,