][

The Stooges ][ Funhouse

Posted in Recensioni by eccessivopostmoderno on 5 novembre 2008
200px-the_stooges-funhouse

1970, Elektra
Ann Arbor, Michigan, USA us.png
Produttore: Don Gallucci

myspace.com/iggyandthestooges
L’album che impone sulla scena musicale il gruppo di Iggy Stooge (che d’ora in poi sarà Pop), porta alla luce il vero e proprio punk rock. Questo secondo full length della band di Detroit sancisce la loro follia sterminata (“1970”), arricchita dai sussurri jazz del nuovo sassofonista Steve MacKay. All’epoca bistrattato, Funhouse mostra in modo spietato un lato oscuro della società della quale Pop & Co. sono gli orgogliosi alfieri; da notare i pezzi più lunghi che mirano a portare nelle registrazioni in studio la carica drogata espressa nei loro live.
Annunci
Tagged with: , ,

Omnium Gatherum ][ The Redshift

Posted in Recensioni by PartyAnimal on 24 ottobre 2008

2008, Candlelight
Finlandia fi.png
Produttore: Dan Swan
ö

myspace.com/omniumgatherum “Nail”
Cospicue le infiltrazioni presenti nel quarto full length della band finlandese, tanto che gli stessi musicisti faticano a trovare la propria identità; se la partenza  ha molto da spartire con le sonorità neo-classiche dei conterranei Children of Bodom, presto la melodia del death svedese si impadronisce della scena, per lasciare a sua volta il posto a rallentamenti di stampo gothic e atmosfere ammalianti. In ogni circostanza le composizioni sono accattivanti, trainate da un guitar work incisivo e immediato, e da una produzione cristallina e potente.
Tagged with: ,

Kings of Leon ][ Because of the Times

Posted in Recensioni by eccessivopostmoderno on 22 ottobre 2008

2007, RCA
Columbia, Tennessee, USA us.png
Produttore: Ethan Johns, Angelo

www.myspace.com/kingsofleon “Charmer”
Dopo i primi ottimi album Southern Rock, con questo terzo lavoro il gruppo di Nashville lascia stupiti per le attitudini espressive dei componenti. Post-punk, folk, classic rock, reggae partecipano alla creazione di un sound che sfugge alle definizioni: in piena ricerca artistica, tre fratelli e un cugino cavalcano sbrigliati oltre i confini del folk (“Knocked up”, “Trunk”), sostando su un rock pieno, a tratti aggressivo (“Charmer”) e strizzando l’occhio a quello radiofonico, assorbito in seguito all’esperienza di opener nel tour degli U2 (“Fans”).
Tagged with: , ,

Trivium ][ Shogun 将軍

Posted in Recensioni by PartyAnimal on 17 ottobre 2008

2008, Roadrunner
Orlando, Florida, USA us.png
Produttore:
Nick Raskulinecz, Colin Richardson [M]

www.myspace.com/trivium “Down From The Sky”
Lasciate da parte le velleità di nuovi Metallica, il giovane quartetto ritrova gli efficaci scream gutturali di Matthew Heafy e gli intensi assoli della coppia Heafy-Beaulieu, oltre ad una dose di riff dannatamente ben congeniati. Le tematiche mitologiche greco/giapponesi fanno da sfondo all’album della rivincita nei confronti degli scettici e dei detrattori, dove la complessità delle tracce (sfocianti nella titletrack di quasi 12 minuti) non lascia spazio ad eventuali hit da classifica e la melodia è focalizzata in ritornelli ad elevato impatto emotivo.
Tagged with: , ,

AA.VV. ][ Century Media: Covering 20 Years of Extremes

Posted in Recensioni by PartyAnimal on 17 ottobre 2008

2008, Century Media
Dortmund, Germania de.png
Produttore: \

www.myspace.com/centurymedia
Per festeggiare il Ventennale dalla creazione dell’etichetta, ecco riuniti in 32 cover (per lo più inedite) tutti gli artisti che hanno fatto la storia del marchio; vecchie e nuove glorie si rendono vicendevolmente tributo, arrivando a scambiarsi addirittura il favore nel caso di Arch Enemy e Dream Evil. Una compilation immancabile per riscoprire gemme del passato riarrangiate dalle giovani leve e per saggiare sorprendenti stravolgimenti di genere e intenzione (su tutte  “Leaves” dei The Gathering ad opera dei Kivimetsaen Druidi).
Tagged with: , , , , , ,

Eluveitie ][ Slania

Posted in Recensioni by PartyAnimal on 15 ottobre 2008

2008, Nuclear Blast
Svizzera
Produttore: Jens Bogren

www.myspace.com/eluveitie “Inis Mona”
Gli “Elvezi” approdano sull’etichetta tedesca portando in dote una nuova collezione di canti Celtici intitolati a Slania, ragazza Celta vissuta oltre 2000 anni fa nella loro terra natìa, unendo sapientemente testi in Inglese e Gallico (certificati dalla collaborazione con David Stipfer dell’Università di Vienna), strumenti  folkloristici che trascinano l’ascoltatore indietro nel tempo e death melodico di stampo svedese. Il singolo “Inis Mona” è una sorta di omaggio ad Alan Stivell, riecheggiando nel chorus le melodie di “Tri Martolod”.
Tagged with: , ,

Jeff Loomis ][ Zero Order Phase

Posted in Recensioni by PartyAnimal on 10 ottobre 2008

2008, Century Media
Appleton, Wisconsin, USA us.png
Produttore: Neil Kernon

www.myspace.com/jeffloomis
Intenso, imperioso, travolgente. Il chitarrista di Sanctuary e Nevermore corre a briglia sciolta nelle praterie del guitar shredding porgendo a suo modo tributo ai signori  dello strumento, quali J. Becker, Y. Malmsteen, M. Friedman. Ciò che impressiona in questi 54 minuti di progressioni apocalittiche è l’abilità nel non annoiare, raccontando un’avventura musicale di senso compiuto, senza mai scadere nel mero show-off fine a se stesso: Loomis non è un semplice solista ma un compositore a tutto tondo. Ospiti speciali: Ron Jarzombek e Pat O’Brien.

In This Moment ][ The Dream

Posted in Recensioni by PartyAnimal on 9 ottobre 2008

2008, Century Media
Los Angeles, California, USA us.png
Produttore: \

www.myspace.com/inthismoment “Forever”
In qualche modo era prevedibile la brusca virata del combo californiano dal metalcore degli esordi verso lidi mainstream; quello che delude è essenzialmente la riduzione ai minimi storici dei caratteristici scream al vetriolo di Maria Brink. Le vocals core quasi scomparse fanno posto a melodie sempre più catchy comunque apprezzabili, che però, come succedeva negli episodi di stampo alternative del precedente Beautiful Tragedy, risultano alla lunga monotone e fanno perdere alla band parte del suo fulgore e originalità.
Tagged with: , ,

Gato De Marmo ][ Gato De Marmo

Posted in Recensioni by PartyAnimal on 7 ottobre 2008

2008, Demo
Lecce, Italia it.png
Produttore:
Autoprodotto

www.myspace.com/gatodemarmo
Una citazione della lynchiana “In Heaven” ci introduce nel purgatorio lisergico creato da questa band pugliese, dove liquide chitarre avvolgono con dense spirali vocals sofferenti (che gioverebbero di una maggiore cura nella post-produzione) e ritmiche ariose; non mancano i voltafaccia improvvisi che esplodono ora in cavalcate rock ora in inestricabili labirinti noise. Le molteplici influenze orgogliosamente ostentate producono un album pregno di risvolti mai risolti, lasciando l’ascoltatore interdetto, in bilico sul baratro della pazzia.
Tagged with: , ,

To-Mera ][ Transcendental

Posted in Recensioni by PartyAnimal on 7 ottobre 2008

2006, Candlelight
Oxfordshire, Inghilterra england.png
Produttore:
Brett Caldas-Lima

www.myspace.com/tomeraband “Blood”
Trascendere partiture progressive graziandole con una voce femminile gothicheggiante non è certo una passeggiata, ma la promessa contenuta nel titolo dell’album rispecchia l’impresa di questa band ungaro-britannica (la vocalist Julie Kiss è ungherese). La scelta di un moniker egizio (“La Terra della Piramide”) incide sulle parti più atmosferiche, mentre l’elevata tecnicità della proposta viene spezzata da inaspettati interludi jazz. Un fiore del deserto che saprà farsi trovare solo da chi non si spaventa davanti un ascolto tortuoso.
Tagged with: , ,